Bibliografia
Categoria: Biblioteca
Editore: SKIRA
Pagine: 45
Prezzo: 9 €
Anno: 2012

Visite: 11971

Recensione

Piccola storia della fotografia di Walter Benjamim compare per la prima volta nel 1931 sulla rivista “Die literarische Welt”, dove viene pubblicata in tre articoli successivi. Si tratta di un testo in qualche modo pionieristico, uno dei primi tentativi di tirare le fila di una disciplina che proprio in quegli anni si andava affermando su più fronti -esposizioni, editoria, grafica- e in modo sempre più massiccio e accessibile al vasto pubblico.
Benjamin individua le tematiche e le ricerche che muovono la fotografia dai primi dagherrotipi fino agli autori a lui contemporanei, intrecciando il suo racconto con un dibattito di natura teorica sui legami tra arte e fotografia, ancora oggi di grande attualità. Questa edizione la prima illustrata in Italia ripropone alcune delle immagini scelte da Benjamin nel 1931.

Solamente la lucidità, di Benjamin poteva trasfomare l'attualità delle discussioni in corso intorno alla fotografia, alla sua funzione e al suo destino, in una storia che ha nutrito e continua a nutrire generazioni di studiosi.
Insieme all’aspetto storiografico, esiste poi, non meno importante, quello descrittivo, la capacita di lettura delle immagini e la loro resa per via letteraria: la pescivendola di New Haven, la giacca di Schelling, il cappello di Kafka, la città vuota di Atget, non sono solo modelli di evocazione di climi e ambienti attraverso l’immagine fotografica, ma sono diventate icone della fotografia grazie a una lingua che sa ridare le profondità del pensiero e la sensibilità dello sguardo.”

Hot News

Canon EOS M6 Mark II

Presentata la nuova Mirrorless EOS M6 Mark II Clicca QUI per tutte le informazioni    

Canon EOS 90D

Presentata la nuova EOS 90D Clicca QUI per tutte le informazioni    

Agosto 2019 - Foto Del Mese

    Agosto 2019 - Foto Del Mese     Facciamo i complimenti a Fab one per il suo scatto eletto 'Picture Of The Month' di Agosto 2019   Vai al fotoalbum      

Visitatori

Modulo utenti online visibile solo dopo aver fatto il login.

Ricordiamo che è possibile mantenere attiva la sessione abilitando ricordami durante il login