Home » Flash e accessori » “far accoppiare” flash e macchina – pur se non concepiti l’uno per l’altra – teorico ma non troppo.. » “far accoppiare” flash e macchina – pur se non concepiti l’uno per l’altra – teorico ma non troppo..

“far accoppiare” flash e macchina – pur se non concepiti l’uno per l’altra – teorico ma non troppo..

#1820697
chellm
Partecipante

Grazie per la risposta, il punto che volevo evidenziare è questo: se una macchina ed un flash *non* comunicano (Canon F1 New e Flash 299T) che succede al momento dello scatto e della futura esposizione su pellicola.. Il 299 T *non* ha ghiera per impostare gli Iso, tantomeno non glieli comunica la macchina..Però si può impostare il F. di lavoro..
Allora, ricordandomi che lo standard Asa/Din poi Iso fa sì che qls esposizione corretta viene resa in maniera da rendere il grigio medio 18%, non è necessario che il flash sappia quanti Iso è la pellicola perchè anche la sua emissione del lampo è asservita ai calcoli per esporre correttamente al 18%.
Per farla breve, se il 299T ha numero guida 30 ad 1 mt, quando emette il lampo ne emette una quantità giusta affinche la superfice illuminata sia esposta per il grigio medio al 18%, esattamente come ha fatto l’esposimetro della macchina.. Da qui tutte le scelte possibili di F. per la luce di riempimento o per sovraesporre solo il soggetto esposto al flash e non alla luce naturale, etc

People Who Like Thisx

Loading...

People Who viewed ThisX