Home » Topic » Tecnica fotografica » canon eos 7d consigli funzione video

canon eos 7d consigli funzione video

Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #1762570
    4gatti
    Partecipante

    Buongiorno,sono nuovo di questo forum e ho deciso di iscrivermi visto che molte volte ho trovato risposte interessanti. La questione è questa:dopo aver felicemente posseduto una eos 350d per anni,mi sono deciso a fare il grande salto verso la 7d anche perché adoro la fotografia sportiva,naturalistica e sono rimasto affascinato dai video che questa macchina produce. Avevo in mente di realizzare qualche video sportivo(soprattutto sci) e sono al corrente che una reflex chiaramente non avrà mai la velocità di messa a fuoco sul girato di una videocamera. Ma la sensazione cinematografica che dà un video con una reflex come la 7d è una cosa a parte. Ho provato a vedere alcuni test sul nuovo modo di messa a fuoco della nuova eos 650-700d ma mi pare ancora abbastanza lento per l’uso che ne vorrei fare,mentre le mirrorless come le sony slt non mi hanno soddisfatto come qualità di immagine. Non tralasciando che la 7d in fotografia sportiva è eccezionale,ed è un campo dove la userei molto. Il mio quesito è questo: Posto che in video dovrei usare il focus manuale(e questo non mi dà problema),nel caso in cui un soggetto si avvicini ed allontani rapidamente da me(es.sciatore che scende..operatore a metà del tragitto compiuto)dovrei contemporaneamente utilizzare lo zoom per averlo sempre inquadrato bene e non avere un puntino lontano? Secondo voi è una cosa praticabile? Avete qualche consiglio da darmi? Vi ringrazio tantissimo 4gatti

    #1762627
    giocioli
    Partecipante

    Beh se ho capito bene stai chiedendo se per ingrandire un soggetto devi “zoomare” (termine orribile)

    #1762628
    giocioli
    Partecipante

    Se sei con un fuoco manuale (cosa normalissima nel cinema) devi semplicemente tenere a fuoco il soggetto e, per questioni estetiche, evitare di zoomare durante le sequenze. Per tenere a fuoco il soggetto, se sei in iperfocale ti serve a poco, in caso usa un follow focus per mantenere fluida e regolare la messa a fuoco.

    #1762661
    Gionny
    Partecipante

    Come già suggerito, se si lavora in iperfocale si risolvono molti problemi, e la zoomata (è vero che è una parola orribile, ma non saprei quale usare in italiano) sarebbe meglio evitarla per motivi estetici (fa molto film di kung-fu anni ’70), ma a volte è necessaria. Qui nasce il problema. Quando si lavora con attrezzatura televisiva o cinematografica si usano obiettivi zoom che non perdono il punto di messa a fuoco quando si modifica la focale, questa sofisticazione però molto spesso viene tralasciata sugli obiettivi fotografici perché fino a pochi anni fa era del tutto superflua. Tali zoom sono detti “parafocali” (o “parfocal” in inglese), in fotografia esistono quasi per caso e difficilmente questa caratteristica figura nelle specifiche tecniche. Tempo fa ho fatto delle ricerche in rete per saperne qualcosa in più ed ho trovato delle liste più o meno ampie di obiettivi fotografici che presentano questa caratteristica. Gli obiettivi Canon che figurano in tutte queste liste sono il 17-40mm f/4L USM, il 16-35mm f/2.8L USM (non so se la prima o la seconda versione) e il 70-200mm f/2.8L USM (quello non stabilizzato) e naturalmente gli zoom della serie cinema che però tralascio perché hanno prezzi a 4 zeri. Oltre a questo ho trovato informazioni riguardo ad un Tokina 11-16mm f/2.8, ma su di questo obiettivo non so quasi nulla.

    #1762715
    4gatti
    Partecipante

    ragazzi grazie per gli ottimi consigli…il 70-200 non stabilizzato ce l ha un mio amico ora provo un po che succede…

Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

People Who Like Thisx

Loading...

People Who viewed ThisX