Home » Topic » Canoniani Cafe’ » Connubbio ideale tra fotografia ed altre espressioni comunicative

Connubbio ideale tra fotografia ed altre espressioni comunicative

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Post
  • #1246341
    Franco
    Partecipante

    Capisco che la domanda è strana, ma secondo voi la visione di una fotografia ben si accompagna con l’ascolto di una poesia? o sarebbe meglio un pezzo musicale o cos’altro?

    #1246342
    fireblade
    Partecipante

    per me che sono un romantico irriducibile, tutto puo’ accadere. puo’ accadere che la foto sia così intensa da bastare da sola, cosi’ come puo’ accadere che possa essere accompagnata da versi o da opportuna musica (certo, non la spazza-tecno). E’ una domanda curiosa, fra, hai intensione di mettere su qualcosa che vuoi tenerci segreto? 😉

    #1246343
    picar68
    Partecipante

    personalmente ritengo più appropriato un buon pezzo musicale in “sintonia” con il tipo di fotogafia che si intende proporre. una poesia deve essere ascoltata e, per questo, richiede attenzione. secondo me, si porrebbe come secondo catalizzatore di “emozioni” e male si presterebbe allo scopo in quanto distoglierebbe l’attenzione dalle fotografie. Per concludere, spesso, la declamazione di una poesia viene accompagnata da un sottofondo musicale.

    #1246347
    goldcat
    Partecipante

    mi sembrerebbe più logico il contrario: una serie di slide durante la lettura di una poesia; la musica però è sicuramente la più adatta a fare da sottofondo sia per le foto che la poesia

    #1246351
    barbara_74
    Partecipante

    Ciao! Io penso che una foto possa essere ben accompagnata sia da una poesia che da un pezzo musicale… Spesso quando lavoro sul montaggio di filmini mi trovo ad aver a che fare con delle foto.. e ho notato che alcune volte le foto posso essere accompagnate sia da un motivo molto lento, sia da un motivo piu’ brioso, oppure da un effetto tipo un applauso e ancoa dal silenzio per rendere la foto unica “regina” del palcoscenico… E quindi perchè no da una poesia? Se una foto ci ispira dei versi perchè no? Anzi magari servirebbero per dare quel qualcosa in piu’ ad una bella immagine e a trasmettere agli altri cosa vedono i nostri occhi.

    #1246354
    rpolonio
    Partecipante

    Spero non mi bastonate se vi dico che non condivido su tutto. Una immagine fotografica, ben si accosta con un sottofondo musicale approriato, ma farlo anche con una poesia non sono d’accordo. E’ vero che i tempi cambiano e con loro anche i gusti delle persone.

    #1246379
    blackfeet
    Partecipante

    Io penso che dipende da foto a foto. Per alcune non c’è bisogno di nessun sottofondo perchè già da sole esprimono musica, esprimono poesia, cioè ti “trasportano”, come può farlo la musica. Per altre invece penso che un brano appopriato ci può stare. La poesia secondo me un po’ meno.

    #1246381
    Pencio
    Partecipante

    Musica sicuramente. Però non troppo bella e interessante, altrimenti le persone ascoltano la musica e non guardano la foto. Un pezzo strumentale con poca melodia. (Parere di parte ovviamente, perché è il mio lavoro quotidiano… :)) Red

    #1246393
    Franco
    Partecipante

    Appena ho letto le prime parole scritte da Rpolonio, mi son detto, aspetta, mi sono alzato dalla scrivania, ho acceso il cdplayer e ho messo un pezzo preso da Highway61revisited di B.Dylan, per gustarmi meglio il commento, insomma, certi momenti non devono andare sprecati….. 😀 heheh Forse hai ragione Fireblade 😉 qualcosa sto pensando, ma niente di speciale, è solo un’idea che mi passa frequentemente per la testa, e proprio per questo ho letto con interesse ogni vostro commento. Concordo con i vostri pensieri. Io personalmente ascolto molta musica e quando posso leggo e scrivo anche poesie, ma non l’abbino alle fotografie, ne tantomeno ricerco una foto per una determinata poesia o pensiero, non l’ho mai fatto, ma forse da qualche parte nel cervello lo stò già facendo. Ultimamente trovo che il connubbio poesia-foto possa avere una forza dirompente sullo stimolo delle percezioni durante la visione di una fotografia, diciamo che (può) mettere in moto una gran bella quantità di neuroni. Anche la musica aiuta, ma in altro modo. Se la poesia stimola a capire e a cercare il significato intrinseco della foto, la musica aiuta a sentirla……. se questo è vero non è un azzardo dedurre che una è la mente e l’altra il corpo della foto. Non sarebbe male provare, ma per il momento continuo a pensare e a non concretizzare, forse il progetto è troppo impegnativo e richiede molto tempo libero….. Ciao 🙂

    #1246397
    Pencio
    Partecipante

    No, la cosa si farebbe interessante le i pezzi di sottofondo fossero inediti e non troppo “ammiccanti” come melodia. Pensa ad un film senza musica… non servirebbe a molto. Certo se mettessi “knockin on heaven’s door” sotto una scena importante, il film andrebbe a farsi friggere. Per la poesia… Che ne dici di musica e poesia? ehehe 😀 Una bella voce con una buona dizione ed espressione, potrebbe sicuramente cambiare la visione. Se poi la poesia fosse fatta in un certo modo, sarebbe tutto meglio. Io, fossi in te, proverei. Red

    #1246417
    Franco
    Partecipante

    Ciao Pencio, non a caso ultimamente Dylan è sempre vicino al cdplayer …… 😀 perchè è una fusione di poesia e musica. Immaginando un pubblico in un auditorio, l’ideale sarebbe accompagnare la poesia con la proiezione di fotografie su uno sfondo musicale strumentale, senza voce. Lasciando stare progetti di questo tipo, che potrebbero essere affrontati solo con un pubblico preparato a comprendere il progetto. Vorrei ragionare piu’ in piccolo, con idee meno sperimentali e piu’ pratiche e forse lo faccio solo per me, per convincermi di alcune cose, una e che la musica aiuta a predisporre lo spettatore di una fotografia ad una visione piu’ rilassata, predisponendo in modo quasi fisico a recepire meglio l’aspetto visivo delle nostre emozioni. L’altra e che la poesia, anche solo alcuni versi scritti, poche righe, hanno il potere di accrescere le sensazioni/emozioni che la foto a livello cognitivo è in grado di esprimere, non solo, ma permette di comprendere piu’ facilmente il messaggio che il fotografo voleva attribuirgli. Avevo letto in un post Canoniano una frase scritta da un moderatore, non ricordo piu’ chi, che faceva notare come spesso nei titoli delle vostre foto ci sia un evidente aspetto poetico. Voglio pensare che nel nostro piccolo, abbiamo avuto tutti la stessa idea, di arricchire l’immagine con un titolo e un sottotitolo che sotto certi versi possiamo definire poetico. Lancio la pietra nello stagno (adesso capisco che Fireblade aveva visto giusto) e vediamo quanti cerchi fà nell’acqua………. perchè non riunire foto, poesia e magari (piu’ difficile)anche musica, anche di autori diversi, accomunandoli nell’idea di valorizzare il loro messaggio, comunicativo o artistico che sia?

    #1246423
    Pencio
    Partecipante

    Mi sembra una visione completa e proprio da questa cosa dei titoli delle foto, anch’io spesso vedo le persone che giudicano la foto, proprio basandosi sul titolo. L’unica cosa è che l’arte (foto, musica ecc), è bella perché ogn’uno può immaginare ciò che vuole. Il tuo discorso è molto interessante e mi piacerebbe vedere, quando l’avrai realizzato, che effetto fa. 🙂 Però penso che a volte, una “vista differente”, magari lascia le persone screditare una foto, solo perché loro avevano pensato a tutt’altra cosa, tipo vedendo un titolo che non quadra per il loro punto di vista. Però daltronde è l’arte è bella per quello, altrimenti tutti ascolteremmo la stessa musica o guarderemmo tutti le stesse foto. 🙂 Se lo fai mi piacerebbe dare un’occhiata comunque. Red

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

People Who Like Thisx

Loading...

People Who viewed ThisX