Home » Topic » Flash e accessori » Esposimetro a lux cinese, consiglio

Esposimetro a lux cinese, consiglio

Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Post
  • #1576552
    coccolino
    Partecipante

    allora: ho scovato su internet a una cifra ridicola una serie di esposimetri DIGITAL LIGHT METER 100,000 LUX e anche a 200 e più. Volevo chiedervi se questi dispositivi si possono veramente usare come un esposimetro. Da quello che vedo sono a luce diretta con sonda. Chiaramente non forniscono un’accoppiata tempodiaframma ma un valore numerico che spero si possa usare in qualche modo. Che dite? # Range Coverage is from 0~100, 000 LUX (3 ranges) # Ranges:***0 – 2,000 LUX ************2,001 – 20,000 LUX (Reading× 10) ************20,001 – 100,000 LUX (Reading× 100) # Accuracy: ****** 0 ~ 10,000 ** ** Lux: ±4.0% +/- 0.5 F.S ***** 10,000~100,000***Lux: ±5.0% + 10 digits

    #1576568
    fireblade
    Partecipante

    Si tratta di strumenti pensati per l’illuminotecnica più che per la fotografia, ma possono essere usati ugualmente. Tramite una tabella simile a questa puoi ottenere la corrispondenza tra lux e valori di esposizione (EV): [IMG]public/imgsforum/2010/5/EV-LUX.jpg[/IMG] poi hai bisogno di un regolo per convertire gli EV in coppie tempo-diaframma in base alla sensibilità: [IMG]public/imgsforum/2010/5/EV-FT.jpg[/IMG] Oltre a queste difficoltà devi considerare l’incognita sul campo di copertura dell’esposimetro: Come è fatta la sonda? Che angolo di campo copre? Può leggere luce incidente e luce riflessa, e come? Infine considerando che questi luxmetri sono poco pratici da usare (con una mano reggi lo strumento, e con l’altra la sonda), penso che l’utilizzo sia sicuramente un’opra di masochismo priva di utilità. 🙂

    #1576790
    coccolino
    Partecipante

    umm molto interessante bè la sonda si può attaccare al corpo dell’esposimetro e misura la luce diretta che è quello che fondamentalmente serve. E’ incoraggiante questa cosa dei lux xchè in effetti si riuscirebbe a misurare. Costano molto poco. Dimmi una cosa: un misuratore da 200000 lux sarebbe sufficente o deve essere di più e quanto?

    #1576793
    fireblade
    Partecipante

    Deduco che non hai osservato le scale che mostrato, dove si legge che 17EV corrispondono, con calotta piatta, a 320.000 lux. Un buon esposimetro arriva a leggere sino a 25EV, quindi il limite di 200.000 lux dell’apparecchietto è basso per un uso efficace, visto che corrisponde ad un valore tra 16 e 17EV, che a 100iso equivale all’incirca alla luminanza di una lampada alogena da 150 Watt misurata a distanza ravvicinata con calotta piatta.

    #1576815
    nixray
    Partecipante

    Originariamente inviato da fireblade: Deduco che non hai osservato le scale che mostrato, dove si legge che 17EV corrispondono, con calotta piatta, a 320.000 lux. Un buon esposimetro arriva a leggere sino a 25EV, quindi il limite di 200.000 lux dell’apparecchietto è basso per un uso efficace, visto che corrisponde ad un valore tra 16 e 17EV, che a 100iso equivale all’incirca alla luminanza di una lampada alogena da 150 Watt misurata a distanza ravvicinata con calotta piatta.

    [sci] [sci] [sci] [sci] [sci] [sci] [sci] [sci] [sci] Ma quanta ne sai???

    #1576831
    marco66
    Partecipante

    sa tutto quello che serve per disegnare con la luce in fondo e’ quella che bisognerebbe conoscere bene per avere i risultati. [ado] [lo]

Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

People Who Like Thisx

Loading...

People Who viewed ThisX