Home » Topic » Canon (EF – EFs – EFm – RF) » focus con ottiche zoom

focus con ottiche zoom

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 17 totali)
  • Autore
    Post
  • #1574333
    lakieb
    Partecipante

    salve a tutti. ho cercato fra i post una discussione vicina al mio interrogativo. probabilmente nn esiste rimedio e la curiosità mi spinge a raccontarvi come mi succede quando metto a fuoco uno stesso punto a diverse focali. ho una 5dmarkII con 24-105 e presenta lo stesso incoveniente della mia vacchia 40d, dunque: – con l’ottica impostata su 24mm metto a fuoco un punto. dopodichè senza rimettere a fuoco zoommo a 105mm sullo stesso punto e questo risulta essere fuori fuoco! è normale? a me nn sembra, in quanto se devo fare dei paesaggi la differenza fra le due messe a fuoco si nota. avevo lo stesso problema con il 17-85 del kit della 40d e pensavo che fosse dovuto alla scarsa qualità dell’ottica. ma avere lo stesso problema con un’ottica della serie L mi fa pensare….ok, il 24-105 a stento si merita la sigla “L” ma almeno stò problema nn dovrebbe farlo…..così si è costretti a rifocalizzare su ogni inquadratura.che ne pensate? grazie

    #1574335
    bepoc
    Partecipante

    Dipende da quanto e` fuori fuoco. La perfezione non e` di questo mondo …

    #1574336
    Lorenzo Canoniani
    Amministratore del forum
    #1574549
    lakieb
    Partecipante

    ciao grazie per le risposte. ho letto la discussione già aperta. il problema che io ho riscontrato precedentemente (con il 17-85 della 40d) e adesso (con il 24-105 della 5dmarkii) è evidente e molto fastidioso: soltanto il fatto di sapere che le inquadrature devono essere rifocheggiate costantemente alla massima estensione dello zoom per essere sicuro che siano a fuoco perfettamente è disarmante. piuttosto che avere tutte le automazioni di questo mondo preferirei di gran lunga essere sicuro della messa a fuoco perfetta. ho rifatto delle prove e anche leggendo la scala delle distanze appare tutto allucinante! se metto a fuoco a 105mm la scala delle distanze posta sull’ottica mi mostra una distanza verosimile, poi quando rifocheggio con lo zoom impostato sui 24mm l’ottica mi segnala una distanza ridicola. questo mi succede sia per i paesaggi (dove dovrei vedere infinito, mentre vedo 15metri o poco più!) che per gli oggetti più vicini (noto uno scompenso di almeno 5metri). tutto ciò l’ho riscontrato anche con il mio vecchio 17-85mm quasi per caso ed è per questo che mi son deciso a disfarmene, credendo fosse dovuto alla qualità dell’ottica…quando ho acquistato la 5d, credetemi, la prima cosa che ho fatto è stata proprio questa prova: mi è crollato il mondo quando ho visto che il problema era presente anche su quell’ottica. stamane ho chiamato direttamente alla canon. ho spiegato all’operatore e lui mi ha consigliato di provare un’altra ottica sul corpo in quanto secondo lui potrebbe essere un problema legato al corpo. ha anche ipotizzato che tutto ciò potrebbe essere legato al firmware!!! ma dico io, uno spende i migliori soldi e poi si deve aggiornare il firmware altrimenti la macchina nn mette a fuoco bene….scusate ma a me sembra allucinante! cmq farò questa prova quanto prima e se il problema nn ci sarà ripedirò la macchina al mittente (lina24.com) altrimenti che ffare….provare nikon??? nn sono così facoltoso da permettermi ottiche fisse. cosa ne pensate? grazie

    #1574576
    bepoc
    Partecipante

    Da: lakieb cosa ne pensate?

    Diverse cose. Tutte dipendenti da fatto che le informazioni fornite sono troppo scarne. La prima e che non conosciamo ancora l’entita` del problema. Tu non hai specificato, e non lo specifichi nemmeno ora, l’entita` dell’errore. Se non e` specificato puo` trattarsi di qualsiasi cosa. Partendo da un valore, non solo accettabile, ma anche molto buono, fino ad un catastrofico malfunzionamento. Questo scritto:

    è evidente e molto fastidioso: soltanto il fatto di sapere che le inquadrature devono essere rifocheggiate costantemente alla massima estensione dello zoom per essere sicuro che siano a fuoco perfettamente è disarmante.

    Non e` una quantificazione, ma una Tua, soggettiva, impressione. La seconda e` che non conosciamo il motivo per cui Tu focheggi a 24mm e poi fotografi a 105mm, invece di fare il contrario. Senz’altro hai dei validi e fondati motivi ma, se non li conosciamo, siamo indotti a pensare ad un sano masochismo. Che l’errore di focus passando da 24mm a 105mm venga moltiplicato x4, e` una cosa nota a tutti(o quasi). Terza cosa.

    ….provare nikon???

    Perche` No! Ogni oggetto ha i suoi pro ed i suoi contro. Con un doppio corredo sfrutti le migliori prestazioni di entrambi. Poi, non esistono solo Canon e Nikon. Ci sono anche altri fabbricanti, che hanno dei prodotti molto validi. Puoi provare ben piu` di due corredi. Quarta cosa.

    nn sono così facoltoso da permettermi ottiche fisse.

    Sei proprio sicuro? 24mm f/2.8 = 295 euro 50mm f/1.8 = 100 euro 100mm f/2.8 macro = 468 euro Totale = 863 euro 24-105 f/4 = 850 euro Con la stessa spesa hai un corredo di fissi molto piu` luminosi ed anche un macro.

    #1574580
    squinza
    Partecipante

    cosa ne pensate?

    Non so che dire, il problema per me è inesistente: il 24-105 ha un ottimo AF e io d’abitudine rifocheggio sempre prima di scattare, quindi il problema per come lo uso io non esiste. La scala delle distanze non è precisa? Non l’ho mai notato, ma non metto a fuoco con quella, potrebbe anche non esserci che sarebbe lo stesso. Il punto è se l’obiettivo mette a fuoco correttamente a tutte le focali, e questo è fondamentale. Se poi zoomando perdi la MaF (cosa abbastanza normale per mia esperienza) l’unico problema potrebbe essere nel caso di realizzazione di riprese video, non certo per la fotografia. Passare ai fissi è comunque un problema, visto che dovresti comunque rifocheggiare quando cambi focale 😛 (si scherza eh). InZomma, come direbbe Shakespeare, much ado about nothing

    #1574584
    squinza
    Partecipante

    Originariamente inviato da lakieb: soltanto il fatto di sapere che le inquadrature devono essere rifocheggiate costantemente alla massima estensione dello zoom per essere sicuro che siano a fuoco perfettamente è disarmante.

    Scusa ma forse non ho capito io cosa intendi: se dici che per avere la certezza della MaF corretta devi focheggiare a 105mm sul soggetto e poi zoommare indietro ti rispondo subito che non è corretto, o meglio, non è affatto necessario. Quello che può succedere è che focheggiando a una certa focale e poi zoomando verso il lato tele la precisione della MaF viene meno e devi rifocheggiare. Problema, IMHO, inesistente se non altro perché hai una notevolissima variazione di PdC e se a 24mm hai sostanzialmente tutto a fuoco, a 105 devi selezionare il punto esatto di MaF che desideri, soprattuto se scatti a distanza ravvicinata.

    #1574605
    lakieb
    Partecipante

    ciao a tutti. rispondo per gradi e continuo la ricerca di una risposta esauriente, che può venire anche da una prova/constatazione delle vostre attrezzature. – bepoc: La perfezione non e` di questo mondo … io: nn è esatto. ciò che affermi dà per scontato che quello che ho riscontrato sia una cosa normale, quindi da accettare perchè “la perfezione nn è di questo mondo” appunto: nn condivido. 1)ho acquistato una macchina fotografica con un pozzo di automatismi ma se metto a fuoco un oggetto a 30metri e sulla scala metrica mi dice che è a 5/7metri (focale 24mm) a che serve? preferisco le vecchie manovelle! 2)il mio pagamento era perfetto, quindi la perfezione esiste. e cmq è un dovere pretendere da chi pubblicizza la perfezione nn credi? – bepoc: Tutte dipendenti da fatto che le informazioni fornite sono troppo scarne. La prima e che non conosciamo ancora l’entita` del problema. Tu non hai specificato, e non lo specifichi nemmeno ora, l’entita` dell’errore. Se non e` specificato puo` trattarsi di qualsiasi cosa. io: ho riletto ciò che ho scritto e ho fatto rileggere anche a chi nn si intende di fotografia…a tutti (me compreso) la spiegazione della problematica risulta chiara. per discuterne nn è importante conoscere l’entità dell’errore e il sol fatto che io sia dovuto ricorrere al forum per trovare chiarezza dovrebbe farti riflettere sul fatto che di certo l’errore nn è indifferente. cmq ti appunto un po di dati che ho raccolto con precisione scientifica sperando di farmi capire meglio: punto di messa a fuoco unico. ho impostato il punto centrale. focale 24mm. metto a fuoco un oggetto del palazzo di fronte. diciamo nn meno di 30metri. tutto sembra a fuoco. la scala dell’ottica mi segna una distanza di 5/7metri (e già questo è allarmante!) zoommo a 105mm. l’oggetto difatti è fuori fuoco. rimetto a fuoco su questa focale. adesso è a fuoco. la scala dell’ottica mi segna circa30metri. ci sono abbastanza dati per prendere seriamente in considerazione la questione? – bepoc: Partendo da un valore, non solo accettabile, ma anche molto buono, fino ad un catastrofico malfunzionamento. Questo scritto: è evidente e molto fastidioso: soltanto il fatto di sapere che le inquadrature devono essere rifocheggiate costantemente alla massima estensione dello zoom per essere sicuro che siano a fuoco perfettamente è disarmante. Non e` una quantificazione, ma una Tua, soggettiva, impressione. io: premettendo che nn ho capito bene cosa hai scritto ti confermo che la mia è certamente una soggettiva impressione, avvalorata da spiegazioni chiare, adesso accompagnata da dati espliciti, scontatamente soggettiva visto che la macchina è mia, che c’è cmq un precedente (la mia 40d), desiderosa di collaborazione, spiegazioni e confronti produttivi. – bepoc: La seconda e` che non conosciamo il motivo per cui Tu focheggi a 24mm e poi fotografi a 105mm, invece di fare il contrario. Senz’altro hai dei validi e fondati motivi ma, se non li conosciamo, siamo indotti a pensare ad un sano masochismo. io: qui nn so che dirti. tutto ciò che hai scritto qui mi fa ad una tua sana disattenzione. – bepoc: Che l’errore di focus passando da 24mm a 105mm venga moltiplicato x4, e` una cosa nota a tutti(o quasi). io: ecco il primo, irriverente, passo verso una spiegazione chiara ma ti faccio notare che se nn sei sicuro che tale errore sia un problema non noto a tutti allora nn esprimere tali pensieri altrimenti saremo in presenza di una Tua, soggettiva, impressione. – bepoc: ….provare nikon??? Perche` No! Ogni oggetto ha i suoi pro ed i suoi contro. Con un doppio corredo sfrutti le migliori prestazioni di entrambi. Poi, non esistono solo Canon e Nikon. Ci sono anche altri fabbricanti, che hanno dei prodotti molto validi. Puoi provare ben piu` di due corredi. io:…..se mi compro una ferrari nn mi aspetto che abbia dei contro. per quanto riguarda le ottiche comprerei solo il 50mm e cmq nn sono serie L. chiaro che costano poco. Squinza, nemmeno io metto a fuoco con la scala delle distanze ma è cmq importante e poi è un importante fattore per analizzare questo problema…anzi l’unico in grado di dirti che effettivamente qualcosa nn va. per me è meglio che ci sia sempre sulle ottiche. la questione che ho sollevato è proprio che la messa a fuoco nn è precise a tutte le focali!, a cominciare dal 24mm! capisco che quando muovi lo zoom c’è un minimo di dispersione della focheggiatura precedente ma passare dai 5/metri del 24mm ai 30metri del 105mm mi sembra un range inaccettabile. quindi tu dici che nn è necessario?…poi mi dispiace ma quando hai iniziato a parlare di IMHQ nn ho capito più cosa hai scritto. nn so a voi ma a me questo mi dà da riflettere nn poco. a questo punto ogni foto presa con il 24mm è sfocata… basta solo che voi faceste delle prove. provate a tenere sotto controllo la scala delle distanza. fatemi sapere cosa succede a voi! grazie ciao [u]

    #1574610
    squinza
    Partecipante

    a questo punto ogni foto presa con il 24mm è sfocata… basta solo che voi faceste delle prove. provate a tenere sotto controllo la scala delle distanza.

    Ecco, questo NON era chiaro, all’inizio. Se ogni foto a 24mm è sfocata, il problema è nell’obiettivo. Ho avuto (per un paio di gg) il 24-105 ed è un ottimo obiettivo, pur con i suoi limiti. L’AF sicuramente era preciso e performante. Per la scala, non ti so proprio dire. Che sia calibrata sui 105mm? Ipotesi mia e peregrina, del resto ho solo fissi al momento e non posso provare un 24-105 in tempi ragionevoli. Comunque sono d’accordo su una cosa, con bepoc: la perfezione non è di questo mondo, e anche se lo fosse non sarebbe in un obiettivo da kit, pretenderla è una pura illusione. Affermare che i tuoi soldi erano perfetti (su questo non ho alcun dubbio) non aggiunge niente, sono le tue aspettative che non sono corrette. T’assicuro che un 24-105 funzionante secondo le specifiche Canon può essere usato in maniera da dare risultati perfetti nei limiti, ovviamente, delle sue caratteristiche tecniche. Se il tuo non mette a fuoco ha un problema, fallo cambiare o mandalo in assistenza, fino ad allora mi pare inutile discutere. Se però non mette a fuoco come ti aspetti tu (ad esempio se tra MaF e scatto c’è di mezzo un cambio di focale), il problema sta nell’uso, non nel mezzo. Ripeto, è una gran lente.

    #1574611
    Luca Lupi
    Partecipante

    Lakieb, Ti invito a mantenere un atteggiamento più sereno nei confronti degli altri utenti che postando qui hanno dedicato del loro tempo a cercare per quanto possibile di darti una mano, pertanto ti pregherei di astenerti da commenti sarcastici nelle tue risposte. Se rileggi con calma e attenzione quanto hai quotato dovresti notare che probabilmente hai frainteso alcune indicazioni che ti sono state date. Inoltre, ti faccio rilevare che non è per niente semplice fornire un aiuto senza dati oggettivi, ovvero sulla sola tua affermazione che le foto sarebbero sfocate. Per rendere le cose più pratiche sarebbe effettivamente opportuno che tu postassi qualche esempio facendo rilevare dove avresti voluto far cadere il fuoco a differenza di quanto risultato, e annessi dati di scatto compreso modalità AF, punto di AF selezionato ecc..

    #1574633
    lakieb
    Partecipante

    lookaloopy, io sono sereno, tranquillo e pretendo rispetto. anche io ho perso tempo e il mio atteggiamento nn vuole essere offensivo a chi cerca di capire e darmi delle risposte con un minimo di interesse come Squinza. Pertanto mi dispiace che tu ti sia scomodato, perdendo tempo, raccomandandoti alla persona sbagliata. A questo punto, probabilmente sarebbe stato più produttivo un tuo pensiero sulla questione da me sollevata. Se sarai tu, invece a rileggere con calma e più attenzione noterai, forse, che nn ho frainteso nulla. Dare un aiuto, manifestare la propria idea, offrire un consiglio è l’atteggiamento giusto di chi ha un’ampia conoscenza del campo, se io riscontro il contrario mi viene da pensare che nn sia così. Ho lanciato più volte un invito: provate con la vostra macchina e il vostro zoom e raccontatemi i vostri risultati! grazie per Squinza: le foto prese a 24mm sembrano apposto e scusami ma invece nn sono d’accordo quando dici che dovrei accontentarmi di questo “scompenso”. io posso capire la perdita di luminosità ai lati, la distorsione (sempre in termini leggeri, si intende!)….ma questo problema che ho riscontrato a me sembra il minimo da pretendere. poi ognuno pensa quel che vuole….il sol fatto che l’ottica ha questo problema di fabbrica e uno se lo deve tenere io lo giudico come una mancanza di perfezione molto ampia. cmq rifletto su quello che dici “se tra MaF e scatto c’è di mezzo un cambio di focale il problema sta nell’uso, non nel mezzo” e ti ringrazio, pur dubbioso e deluso dalla “perfezione canon” dovrò farmene una ragione. cmq continuo la mia indagine provando altre ottiche per quanto mi è possibile e magari vi faccio sapere, intanto se qualcuno vuole provare con il suo equipaggiamento sarebbe di grande aiuto per me a anche per la coscienza collettiva. grazie

    #1574645
    squinza
    Partecipante

    OK OK OK OK reset please. Potresti rispiegarmi quale è il problema? Temo di non aver capito a questo punto. Mette a fuoco correttamente a tutte le focali (senza zoommare)? Il problema è forse solo che la scala delle distanze non è corretta e che zoomando perde la messa a fuoco? Scusa se lo chiedo di nuovo ma sinceramente non ho capito bene la questione!

    #1574649
    squinza
    Partecipante

    Dal manuale del 28-135 (purtroppo sul sito il 24-105 non c’è….) “Non modificare la lunghezza focale dopo avere messo a fuoco il soggetto.” La cosa, evidentemente, è ufficiale e riconosciuta…

    #1574650
    lakieb
    Partecipante

    ciao ciò che hai affermato in precedenza mi è stato confermato da una persona che ho contattato telefonicamente e cioè: se tra MaF e scatto c’è di mezzo un cambio di focale è chiaro che c’è uno scompenso dovuto al movimento interno delle lenti. e questo mi sembra una lacuna comune a tutti gli zoom e difficilmente colmabile e la accetto. ciò su cui rifletto ancora è una cosa: -perchè inquadrando lo stesso oggetto, posto a 40metri, se imposto lo zoom su 24mm mi rileva una distanza di 5/metri mentre con lo zoom impostato su 105mm rileva 40metri circa? domani farò delle ulteriori prove e scatterò delle foto che avrò il piacere di porre dinnanzi alla vostra analisi per commentare insieme i risultati nonchè l’entità di questo famigerato scompenso rilevato nella messa a fuoco. grazie

    #1574651
    lakieb
    Partecipante

    grazie Squinza, hai con te l’ottica 28-135? se si ti chiedo cortesemente di dedicare due minuti alla verifica che ho descritto precedentemente. grazie

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 17 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

People Who Like Thisx

Loading...

People Who viewed ThisX