Home » Topic » Reportage » Omaggio a Genova, la città superba.

Omaggio a Genova, la città superba.

  • Questo topic ha 26 risposte, 18 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni fa da fireblade.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 27 totali)
  • Autore
    Post
  • #1324798
    fireblade
    Partecipante

    Questo è un omaggio ad una città bellissima. Ho adoperato la 5D e la 1DmarkIII, il 24TS-E decentrabile, 50/1.2, 24-105/4, 16-35/2.8II 14/2.8, 15/2.8 Fisheye Tutti gli scatti in interno sono stati fatti senza flash. Di molte chiese di Genova non è possibile fotografare la facciata perché sono inserite nel contesto urbano che non lo permette, di altre chiese invece non ho fotografato l’interno perché erano chiuse. Una nota sull’uso del decentrabile: è un obiettivo incredibilmente versatile, ma i suoi movimenti (decentramento e basculaggio) rubano luce in quantità non calcolabile con esattezza, in certe occasioni mostra vignettatura. Ricordo che la collocazione di molti monumenti nei vicoli rende problematica la gestione della luce, buio in basso e luce in alto. Cominciamo con la più antica chiesa di Genova, quella di Santo Stefano, situata sopra Via XX Settembre. La facciata, che rivela il periodo di transizione tra il romanico ed il gotico ha struttura con due navate asimmetriche: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9793.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/8 – 1/2000″ – ISO 400 l’altare della navata minore: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9797.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/8 – 1/13″ – ISO 400 l’altare della navata maggiore: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9825.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/6.3 – 1/60″ – ISO 1600 la cripta sotto l’altare maggiore, che rivela un’altro piccolo altare: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9822.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/6.3 – 1/5″ – ISO 1600 ed una targa a commemorazione di cristoforo colombo: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9815.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/6.3 – 1/20″ – ISO 1600 una vista laterale con la torre campanaria: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9090.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/3.5 – 1/1250″ – ISO 400 la vista esterna con l’abside, foto scattata in piedi sulla balaustra del ponte monumentale. [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_8430.jpg[/IMG] EF14/2.8 – F/16 – 1/250″ – ISO 400 Il salir della luna sul profilo di S.Stefano: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9952.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/5.6 – 1/125″ – ISO 1600 Porta soprana vicino alla casa di Colombo. Il portale: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9834.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/6.3 – 1/2000″ – ISO 400 una vista delle due torri: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9836.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/6.3 – 1/6400″ – ISO 400 la scala che porta alla sommità delle torri vista dall’alto: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9848.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/6.3 – 1/1600″ – ISO 1600 Una vista dei vicoli (i carruggi) da una finestra della torre sinistra: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9856.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/11 – 1/640″ – ISO 400 un’altra vista delle due torri di porta soprana: [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9275_T_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@35 – F/8 – 1/1600″ – ISO 800 Questo invece è il chiostro triangolare della chiesa di S.Agostino (sconsacrata): [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9905.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/8 – 1/80″ – ISO 400 Ed il campanile della stessa visto da dentro il chiostro: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9912.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/8 – 1/640″ – ISO 400 La chiesa di S.Maria di Carignano (la foto è distorta, ma la facciata è troppo estesa per le possibilità del 24 decentrabile) [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9916.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/8 – 1/2500″ – ISO 400 con immensi interni in marmo bianco: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9920.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/4 – 1/50″ – ISO 1600 e bellissime statue posizionate ad ogni incrocio tra la navata centrale e quelle laterali: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9926.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/4 – 1/25″ – ISO 1600 lo splendido organo: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9923.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/4 – 1/40″ – ISO 1600 La volta di S.Maria di Castello, chiesa bellissima ma all’epoca di questa foto in fase di ristrutturazione: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9881.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/5.6 – 1/30″ – ISO 1600 La facciata della chiesa di San Matteo: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9942.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/5.6 – 1/250″ – ISO 500 E quella del Duomo di Genova, San Lorenzo (per riprendere questo mi sono dovuto stampare sul palazzo di fronte): [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9948.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/5.6 – 1/160″ – ISO 500 una vista dell’altare principale e dell’immensa abside: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_0126.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/3.5 – 1/60″ – ISO 1600 il portone d’ingresso ed il rosone: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_0129.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/4 – 1/30″ – ISO 1600 uno dei due organi: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_0154.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/3.5 – 1/30″ – ISO 1600 la famosa bomba caduta inesplosa all’interno della cattedrale: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_0164.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/3.5 – 1/6″ – ISO 1600 Piazza Raffaele de Ferrari. Vista sul lato del teatro Carlo Felice: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9935.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/4 – 1/2000″ – ISO 500 vista sul palazzo della nuova borsa: [IMG]public/imgsforum/2009/12/1DS_1352_m_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@21 – F/6.3 – 1/2000″ – ISO 200 un’altra vista della fontana di Piazza De Ferrari: [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9201_900.jpg[/IMG] EF 24-105/4L@105 – F/4 – 1/3200″ – ISO 160 un altro magnifico palazzo neoclassico di via XX settembre: [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_8666_T_900_1.jpg[/IMG] EF16-35/2.8II – F/22 – 1/80″ – ISO 640 una vista serale sul Palazzo Ducale: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9002.jpg[/IMG] EF24-105/4L@28 – F/5.6 – 1/6″ – ISO 640 una vista notturna sul Teatro Carlo Felice: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9009.jpg[/IMG] EF24-105/4L@35 – F/8 – 1/15″ – ISO 3200 una vista notturna del palazzo del Credito Italiano edificato nel 1914: [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_8657_T_900.jpg[/IMG] EF15/2.8 Fisheye – F/5.6 – 1/30″ – ISO 6400 una vista notturna sull’acquario: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9010.jpg[/IMG] EF24-105/4L@35 – F/8 – 1/50″ – ISO 3200 due viste dell’arco di trionfo in piazza della vittoria: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_0095.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/5.6 – 1/2000″ – ISO 400 [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_8630_T_800.jpg[/IMG] EF15/2.8 – F/5.6 – 1/3200″ – ISO 320 vista panoramica sul porto dalla Spianata Castelletto: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9018.jpg[/IMG] EF14/2.8L – F/16 – 1/400″ – ISO 400 Il Castello McKenzie, esempio di neogotico fine 800 di Gino Coppedè. vista sulla facciata curva da Via Mura di San Bartolomeo: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9033.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/6.3 – 1/1000″ – ISO 400 dettaglio della facciata curva: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9043.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/6.3 – 1/4000″ – ISO 400 la torre del castello vista dalle case prospicienti: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9031.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/6.3 – 1/400″ – ISO 400 la splendida galleria Mazzini del 1853: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9048.jpg[/IMG] EF14/2.8L – F/6.3 – 1/50″ – ISO 400 un dettaglio dei bellissimi lampadari in bronzo nella galleria: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9051.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/6.3 – 1/250″ – ISO 400 il contrasto con l’architettura moderna di piazza Piccapietra: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9073.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/3.5 – 1/640″ – ISO 400 Ancora architettura moderna nella zona di Via Madre di Dio: [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9229_T_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@16 – F/8 – 1/2500″ – ISO 800 Una zona dove il degrado urbano è evidente, pur essendo sede della regione [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9260_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@23 – F/2.8 – 1/1000″ – ISO 800 e dove i giovani manifestano il loro modo di vivere la città [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9263_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@23 – F/8 – 1/3200″ – ISO800 [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9266_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@17 – F/8 – 1/200″ – ISO 800 [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9261_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@17 – F/8 – 1/1250″ – ISO 800 dove è possibile scovare anche piacevoli simmetrie: [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9252_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@16 – F/2.8 – 1/250″ – ISO 800 [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9262_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@19 – F/2.8 – 1/125″ – ISO 800 il palazzo della Prefettura in via Roma: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9074.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/3.5 – 1/2000″ – ISO 400 la bellissima piazza Corvetto: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9075.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/3.5 – 1/8000″ – ISO 400 una stazione barometrica d’altri tempi: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_9079.jpg[/IMG] TS-E 24/3.5L – F/3.5 – 1/200″ – ISO 400 un classico scorcio diurno dai carruggi (da piazza Fontane Marose) [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_8698_TM_900.jpg[/IMG] EF16-35/2.8II – F/11 – 1/40″ – ISO 800 questa invece è la zona dell’acquario, palazzo San Giorgio da sotto la sopraelevata: [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9281_T_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@16 – F/8 – 1/1250″ – ISO 800 piazza Caricamento, sempre da sotto la strada sopraelevata: [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9282_T_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@23 – F/8 – 1/1600″ – ISO 800 La zona dell’acquario: [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9284_T_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@16 – F/8 – 1/4000″ – ISO 800 [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9289_T_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@16 – F/8 – 1/3200″ – ISO 800 dove sono stati conservati anche relitti industriali di inizio secolo: [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9290_T_900.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8L@16 – F/8 – 1/3200″ – ISO 800 e dove i bambini possono giocare indisturbati, cosa rara nelle città odierne…. [IMG]public/imgsforum/2009/12/1D3_9304_900.jpg[/IMG] EF50/1.2L – F/8 – 1/3200″ – ISO 1000 Il contrasto tra le le costruzioni moderne di Corte Lambruschini, viste attraverso l’antica ringhiera floreale in ghisa di corso Podestà: [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_0454_m.jpg[/IMG] EF50/1.2 – F/5.6 – 1/800″ – Iso100 Una veduta di boccadasse, luogo di ritrovo serale per molti genovesi [IMG]public/imgsforum/2009/12/IMG_0198_1024.jpg[/IMG] EF16-35II/2.8 @25mm – F/5 – 1/8000″ Tutte le foto hanno subito il ridimensionamento per il web, una leggera maschera di contrasto, ed una ritoccata ai livelli.

    #1324806
    gloster1974
    Partecipante

    Genova e’ una citta’ che ho avuto la fortuna di visitare gia’ tre volte ( e sicuramente presto tornero’) che all’apparenza si presenta molto caotica ma se ci si innoltra all’interno del centro allora si rivela in tutta la sua bellezza. Il fotoitinerario che hai fatto tu Fireblade e’ impressionante per quantita’ e qualita’ di immagini , oltretutto tutte le foto sono accompagnate dalla specifica dell’obbietivo utilizzato , insomma come sempre molto professionale. P.s. ovviamente se la si visita accompagnato da chi la conosce veramente . . . .bhe e’ tutt’altra cosa 😉

    #1325284
    titano1
    Partecipante

    Sono stato solo una volta a Genova ha visitare l’acquario,e l’impressione che ho avuto è stata quella di un citta molto movimentata.Bisogna dire che in un solo giorno,come ho fatto io non si ha il tempo di conoscerla bene.Vedendo le tue stupende foto mi è venuta la voglia di tornarci,ovviamente penso che qualche giorno ci vuole per vedere la citta come si deve. Bella citta e belle foto!! [lo]

    #1325294
    delfino_oceano
    Partecipante

    veramente pregevole, specialmente per chi come me non si è mai recato in questa splendida città. Le foto sono veramente molte e ben realizzate. Grazie Fire.

    #1325297
    enrix
    Partecipante

    Questa dei foto-itinerari è una splendida idea e tu Fireblade l’hai onorata al meglio. Inoltre mi hai dato la possibilità di conoscere qualcosa di questa città…Ero stato solo di passaggio solo per vedere l’acquario [ver] Bellissimo reportage! [lo]

    #1328083
    bariicio
    Partecipante

    che foto spettacolari ,in particolare quella sulla fontana con i getti d’acqua e sullo sfondo un ….turista credo stia fotografando.complimenti 🙂

    #1331496
    sempreverde
    Partecipante

    tutte belle, complimenti, mi chiedo però : quella: del Duomo di Genova, San Lorenzo qui : http://img147.imageshack.us/img147/9492/img99485tv.jpg soffre di una vignettatura notevole… perchè in aldo a destra il è così poco dettagliata? il cavalletto avrebbe aiutato molto … i 1600 o forse un micromosso mi sembra faccia perdere molto al dettaglio di questa : http://img223.imageshack.us/img223/8397/img01541by.jpg in questa: http://img117.imageshack.us/img117/465/img99423ra.jpg c’è deformazione a trapezio colpa dell’obbiettivo ? o di meglio non è possibile. (considerando sempre che si opera spesso in zone trafficate e non “facili”) Scusa le domande ma i decentrabili sono stati sempre al centro dei miei pensieri 🙂 grazie.

    #1331497
    fireblade
    Partecipante

    Originariamente inviato da sempreverde: tutte belle, complimenti, mi chiedo però : quella: del Duomo di Genova, San Lorenzo qui : http://img147.imageshack.us/img147/9492/img99485tv.jpg soffre di una vignettatura notevole… perchè in aldo a destra il è così poco dettagliata?

    Perché il 24TS soffre, come quasi tutti i grandangolari canon, di disuniformità centro-bordo, è una cosa da mettere in conto e di cui farsene una ragione. 😉

    il cavalletto avrebbe aiutato molto … i 1600 o forse un micromosso mi sembra faccia perdere molto al dettaglio di questa : http://img223.imageshack.us/img223/8397/img01541by.jpg

    Niente di più probabile, ma entrare nel duomo di san lorenzo col cavalletto durante la messa dell’allora cardinale Bertone, oggi segretario di stato Vaticano proprio non era possibile 😉

    in questa: http://img117.imageshack.us/img117/465/img99423ra.jpg c’è deformazione a trapezio colpa dell’obbiettivo ? o di meglio non è possibile.

    In questo caso c’è stata sovracorrezione, purtroppo valutare nel mirino l’entità del decentramento da applicare, come ho scritto nelle note introduttive non è facilissimo, all’epoca per giunta non avevo ancora lo schermo di messa a fuoco con la griglia di riferimento, che avrebbe aiutato non poco la composizione corretta.

    (considerando sempre che si opera spesso in zone trafficate e non “facili”) Scusa le domande ma i decentrabili sono stati sempre al centro dei miei pensieri 🙂 grazie.

    Per carità, sempre a disposizione [lo]

    #1331503
    sempreverde
    Partecipante

    grazie dei chiarimenti [chi]

    #1331520
    tecnico73
    Partecipante

    non sono mai stato a genova ma dopo questo servizio posso dire di aver fatto un giro virtuale a in una tra le più belle citta marittime d’ italia colgo l’occasione per fare una domanda da principiante l’ obiettivo TS-E 24mm f/3.5L e decentrabbile in cosa consite il decentramento 100 grazie in anticipo

    #1331601
    fireblade
    Partecipante

    Si tratta di un obiettivo in cui è possibile muovere il gruppo ottico in due modi diversi, come puoi vedere qui: http://www.photoactivity.com/Pagine/Articoli/013%20Stitch%20prima%20parte/Tecniche%20di%20Stitching%20-1p.asp

    #1331778
    tecnico73
    Partecipante

    1000 grazie fireblade per i chiarimenti sull’ obiettivo e per le pagine che mi hai mostrato

    #1332129
    sandocanon
    Partecipante

    Certo che per un genovese che dalla sua bella Zena ne vive lontano…è proprio un gran bel ri-vedere. Ho girato un po’ di mondo ma la bellezza della mia città rimane unica. I vicoli, Boccadasse, Nervi. La focaccia da Mario in via S. Vincenzo. Via Venti, De Ferrari. Gli aperitivi a Quarto e alle Erbe. A Righi con le fidanzate… E poi le funicolari, gli ascensori. Un’alba o un tramonto visti da Spianata Castelletto, con i carruggi che ti abbracciano e il mare che fa da cornice, sono un’emozione che nessun altro luogo mi ha mai trasmesso. D’altronde il poeta livornese diceva: “Quando mi sarò deciso d’andarci, in paradiso ci andrò con l’ascensore di Castelletto”. E Lele Luzzati, che abitava proprio in quel quartiere, un giorno disse: “Tutte le volte che esco dall’ascensore di Castelletto e guardo fuori mi stupisco, perché vedo sempre qualcosa di nuovo”. Grazie Fireblade per avermi fatto fare, stasera, un volo immaginario di ritorno verso la mia vecchia e cara Genova. Oltre, però, all’aspetto sentimentale i complimenti ti sono dovuti perchè il tuo reportage è stato molto ben curato, professionale ed il risultato è di una qualità estrema. Ottimo lavoro. p.s. Ora mi vado a mettere su “Creuza de mä”.

    #1351359
    TechnoPhil
    Partecipante

    fire che dire… basta uno sguardo a queste foto e si rimane senza parole! quel 24 decentrabile è fenomenale! [can] inutile dire che tutto è perfettamente in regola, nel rispetto dell’arte e delle regole della fotografia! [com]

    #1404547
    barbara_74
    Partecipante

    ciao Sandro… 2 foto al fondo non si riescono a visualzzare.. Tolta la nota tecnica che dire.. Posso stamparmi il tuo reportage e andare in giro per Genova.. Che ho visitato sommariamente.. e molte bellezze le ho saltate.. Oltretutto subisco il fascino dei vicoli.. mi ispirano tantissimo.. ci starei ore e ore! Complimenti!

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 27 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

People Who Like Thisx

Loading...

People Who viewed ThisX